Non categorizzato

Adempimenti, scadenze fiscali e previdenziali

27 dicembre 2023 È punito con la reclusione da sei mesi a due anni chiunque entro oggi non versa l’iva dovuta in base alla dichiarazione annuale relativa al 2022, se l’ammontare risulta superiore a 250.000 euro per ciascun periodo d’imposta; tale termine, previsto dall’articolo 10-ter, dlgs 10 marzo 2004, n. 74, coincide con quello del versamento dell’acconto relativo al periodo d’imposta successivo. Frequenza: annuale Riferimenti: Articolo 10-ter, dlgs […]

NUOVE INTERPRETAZIONI IN MATERIA FISCALE

Ai fini Iva vanno tenuti distinti il fatto generatore dell’imposta e la sua esigibilità. Nell’ambito delle prestazioni di servizi, il fatto generatore dell’imposta coincide con il momento in cui il servizio viene reso: in tale occasione l’operazione viene inquadrata in relazione ai presupposti per l’applicazione del tributo. Diversamente, il momento in cui l’imposta diviene esigibile (ossia quando l’Erario matura il […]

Novità e ultimi provvedimenti

Decreto anticipi/Riscossione e agevolazioniLegge 15 dicembre 2023, n. 191(GU 16 dicembre 2023, n. 293)Decreto Anticipi: conversione in legge Il Dl 18 ottobre 2023, n. 145 (Decreto Anticipi) – che rappresenta il provvedimento fiscale collegato al disegno di legge di bilancio 2024 – nella sua conversione in legge (legge in vigore dal 17 dicembre 2023) accoglie alcune novità:

Minimi e forfetari: impatto dell’obbligo di fattura elettronica generalizzata dal 2024

A partire dal prossimo 1.1.2024, tutti i contribuenti forfetari e minimi (senza più esoneri per soglia) devono emettere fatture nel formato elettronico tramite il Sistema di interscambio, anche per le fatture nel settore privato. Lo prevede, com’è noto, l’articolo 18, D.L. 36/2022 (misure per l’attuazione del PNRR) che è intervenuto eliminando dal comma 3, dell’articolo 1, D.Lgs. 127/2015 (disciplina […]

Torna su